Ultime News

MA CHE RISPOSTA È?

By on novembre 24, 2019 0 61 Views
In Consiglio Comunale si paventa la possibilità che Benito Mussolini sia ancora Cittadino Onorario di Cento. Il Sindaco Toselli interviene sull’argomento (vedi articoli precedenti). Pronta la replica del Consigliere Lodi (PD) su quanto affermato da Toselli.
 
Così Lodi tramite FB interviene sull’argomento:
 
” Il Sindaco Fabrizio Toselli prima o poi su qualche tema una posizione (con scelta di campo) la dovrà pur prendere…
Lui è favorevole o contrario a revocare questa vergognosa cittadinanza?
 
NON È LA PRIORITÀ?
Certamente! Priorità per la nostra Città sono le tantissime cose che da oltre tre anni e mezzo sono ferme “al palo”.
Priorità è la ricostruzione dopo il terremoto che nei quasi 4 anni di questa Amministrazione non ha mosso un passo.
Priorità è dare risposta ai problemi dei centesi che l’attuale Sindaco da oltre due anni e mezzo rifiuta persino di incontrare…
 
IL FATTO CHE NON SIA UNA “PRIORITÀ” È UN BUON MOTIVO PER NON FARLO? Assolutamente no! Va fatto e fatto subito.
 
PERCHÉ NON È STATO FATTO PRIMA?
Non ne ho idea. E per la verità credo davvero non interessi a nessuno…
Posso dire perché non lo abbiamo fatto noi. Semplicemente perché nei nostri 5 anni, nel tentativo di dare risposta alle priorità, non abbiamo mai conferito nessuna cittadinanza onoraria e dunque non abbiamo sfogliato il registro delle cittadinanze onorarie e per questo motivo non ci siamo mai accorti che quella ha Benito Mussolini non era stata mai revocata, Evidentemente per una dimenticanza collettiva.
 
ORA si è scoperta la cosa, ci vogliono 5 minuti, togliamola e non pensiamoci più. COSA C’È DA ANALIZZARE?”
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *