Ultime News
  • Home
  • homepage
  • MANOVRA DI BILANCIO PER L’AMPLIAMENTO DEL PALAZZETTO

MANOVRA DI BILANCIO PER L’AMPLIAMENTO DEL PALAZZETTO

By on aprile 4, 2018 0 268 Views

Il Consiglio Comunale, nel corso della seduta di giovedì 5 aprile, sarà chiamato ad approvare una manovra fondamentale per garantire la realizzazione dell’ampliamento del palazzetto dello sport in tempi celeri e quanto meno impattanti possibile per l’attività sportiva che gravita attorno alla struttura.

La variazione al bilancio di previsione 2018, all’ordine del giorno della seduta, consentirà di raggiungere immediatamente la copertura economica indispensabile per bandire la gara d’appalto per i lavori previsti all’impianto. Una delle voci di finanziamento dell’opera infatti viene dalle entrate legate al bando regionale relativo alle strutture sportive: da un recente incontro in viale Aldo Moro è però emerso che si prevedono tempistiche più lunghe di quelle necessarie agli uffici comunali per dare il via all’iter per realizzazione dei lavori.

Si è dunque deciso di imprimere un’accelerazione attraverso un ‘temporaneo’ spostamento di risorse. I 350mila euro del capitolo di manutenzione  straordinaria delle strade entreranno in quello dell’ampliamento del palazzetto. Nel successivo Consiglio Comunale verrà approvata la copertura della manutenzione delle strade attraverso l’avanzo di bilancio, così che il programma di interventi possa proseguire in continuità con quanto già calendarizzato dall’Amministrazione comunale. Nel momento in cui verranno riconosciuti i contributi regionali, la giunta individuerà dove impiegarli, con un occhio di riguardo per la riqualificazione delle rete viaria.

«Questa operazione – spiega il sindaco Fabrizio Toselli – ci consentirà di procede verso la realizzazione di un’opera molto attesa e di farlo speditamente, rispetto ai tempi più lunghi anticipatici dalla Regione, così da avere il palazzetto fruibile presumibilmente entro la fine dell’anno. Al contempo, manterremo l’impegno preso in tema di sicurezza stradale, che ci vedrà impegnati ogni anno nello stanziamento di risorse».

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *