Ultime News
  • Home
  • homepage
  • MARCELLA CARIANI (PD) INTERROGA IL SINDACO SUI PARCHEGGI RISERVATI AI DISABILI:

MARCELLA CARIANI (PD) INTERROGA IL SINDACO SUI PARCHEGGI RISERVATI AI DISABILI:

By on gennaio 18, 2017 0 223 Views

Ad aprile 2016 si è concluso il progetto finalizzato a integrare la segnaletica per i parcheggi riservati ai diversamente abili, con la premiazione della studentessa della sezione grafica dell’Ipsia Taddia, per l’elaborato grafico intitolato “Questo posto è mio di diritto”. Marcella Cariani, Consigliere Comunale in carica al Partito Democratico, interroga Sindaco e Giunta sull’argomento sottolineando che:
“Tale progetto si è sviluppato nell’ ambito della Commissione Consiliare “Istruzione, Servizi sociali, Associazionismo, Sport, Cultura”, a seguito della proposta del Consigliere Lorenzo Magagna, e con l’obiettivo di incidere maggiormente sulla sensibilizzazione degli automobilisti, soprattutto di chi occupa deliberatamente e indebitamente gli stalli riservati”.
Dal lavoro della commissione è sorto un gruppo di lavoro che ha coinvolto gli amministratori, la polizia municipale, le associazioni disabili e il mondo della scuola.
“Il progetto, prosegue Cariani, indirizzato alle sezioni grafiche dell’Ipsia Taddia, per le competenze professionali specifiche, ha visto la presentazione di 60 elaborati grafici da parte degli studenti, e prevedeva la scelta del miglior elaborato grafico, che sarebbe diventato un nuovo cartello, con indicazione del nome dello studente vincitore, che va ad aggiungersi alla segnaletica già esistente nel territorio comunale, a segnalazione di parcheggi per diversamente abili.
Considerato che a distanza di nove mesi non si sono ancora visti i nuovi cartelli;
Che è importante rispettare gli impegni presi con gli studenti, a maggior ragione se è un’istituzione ad aver patrocinato il progetto.
Si interroga il Sindaco e l’assessore competente per sapere:
a)se l’attuale amministrazione intende attuare il progetto, procedendo con l’ordine dei nuovi cartelli inserendo il nome della vincitrice nei cartelli, e l’integrazione a quelli già esistenti;
b)in caso di risposta affermativa i tempi previsti per adempiere”.
Marcella Cariani

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *