Ultime News
  • Home
  • homepage
  • MORRICONE, BOSSO E… LA ROCCA COME SCENOGRAFIA NATURALE

MORRICONE, BOSSO E… LA ROCCA COME SCENOGRAFIA NATURALE

By on settembre 21, 2020 0 129 Views

Ennio Morricone e il cinema italiano -le colonne sonore nella storia del cinema-

Mercoledì 23 settembre p.v. ore 21-Piazzale della Rocca-Cento (FE)

 

Orchestra Città di Ferrara – Coro Opera House

direttore Valentino Corvino

solisti Carlotta Cortesi e Rossella Guarracino

arrangiamenti musicali Valentino Corvino

Un concerto dedicato al più grande compositore dei nostri tempi, appena scomparso: Ennio Morricone, quello con cui la Fondazione Teatro G.Borgatti, mercoledì 23 settembre p.v. alle 21, aprirà ufficialmente la ST 20/21!

Un grande evento all’aperto e ad ingresso libero che la Fondazione Teatro G.Borgatti ed il Comune di Cento vogliono offrire alla cittadinanza, nel piazzale della Rocca di Cento.

Assieme alle celebri colonne sonore di Ennio Morricone verranno eseguite musiche di Nicola Piovani e Nino Rota: passato, presente e futuro della musica da film italiana, negli arrangiamenti originali, creati per l’occasione dal direttore Valentino Corvino.

Un concerto, quindi, che nasce completamente a Cento e che vedrà impegnati sul palco del Piazzale Rocca l’Orchestra Città di Ferrara, il Coro Opera House e due bravissime soliste dalle diverse caratteristiche, Carlotta Cortesi cantante pop e Rossella Guarracino soprano lirico.

In programma brani dai film di Sergio Leone: C’era una volta in America, La Vita è bella oltre alle pellicole più note di Federico Fellini, con brani  di Nino Rota. Saranno eseguiti anche brani dal repertorio classico resi famosi poiché utilizzati come colonne sonore di film di successo.

Durante il concerto, un omaggio anche ad un altro grande musicista italiano: Ezio Bosso. Uno dei brani più famosi di Bosso, “Following a bird”, originariamente composto per pianoforte solo, verrà eseguito per la prima volta assoluta in una versione orchestrale voluta e creata proprio dal direttore Valentino Corvino.

La serata si concluderà con una sorpresa d’eccezione, un richiamo alla musica da film internazionale di cui non si può anticipare nulla…

Proiezioni di luci ed immagini sulla Rocca di Cento andranno a completare il concerto, con effetti speciali che faranno della serata uno spettacolo a 360° in cui immergersi e non pensare ad altro!

***Prenotazione consigliata*** biglietteria@fondazioneteatroborgatti.it

tel.051/6843295 dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 19.30 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30.

www.fondazioneteatroborgatti.it

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *