Ultime News
  • Home
  • homepage
  • NASCONO I FIORI, APERITIVO AL CINEMA PER I BAMBINI DI CHERNOBYL

NASCONO I FIORI, APERITIVO AL CINEMA PER I BAMBINI DI CHERNOBYL

By on aprile 23, 2019 0 237 Views

Giovedi 9 maggio l’associazione “Aiutiamoli a vivere” per l’accoglienza terapeutica dei minori bielorussi si presenta a Cento in un incontro alla Sala da Tè seguito dal film al Don Zucchini sulle storie delle famiglie italiane e dei loro piccoli ospiti provenienti dalle zone contaminate.  Dopo 30 anni dal tragico incidente alla centrale nucleare di Chernobyl, 1884 centri abitati sono ancora in zone altamente contaminate. Si tratta prevalentemente di villaggi rurali in cui vivono 560.000 minori. In queste zone si verificano annualmente circa 6.000 casi di carcinoma alla tiroide, leucemie e altri tipi di tumore dovuti alle radiazioni che non vengono assorbite solo attraverso l’aria, ma anche e soprattutto con l’alimentazione. L’unico rimedio riconosciuto per ridurre il rischio di contrarre malattie è di allontanarsi periodicamente dalle zone di residenza. In Italia dal 1992 la Fondazione Aiutiamoli a Vivere ONG si occupa di rispondere concretamente alle richieste di aiuto che giungono in special modo dalla Bielorussia.

Nel 2002 è nato il comitato di Finale Emilia di Aiutiamoli a Vivere, grazie alle famiglie del territorio che hanno voluto sostenere e aiutare i bambini delle aree colpite. Ogni anno i bimbi vengono accolti per un soggiorno terapeutico per uno, due o tre mesi presso le famiglie di un comprensorio vasto che comprende i comuni di S. Pietro in Casale, Pieve di Cento, Cento, San Giorgio di Piano, Castello d’Argile, Galliera, Crevalcore, Finale Emilia.

L’associazione di Finale Emilia promuove a Cento giovedi 9 maggio, con il patrocinio del Comune di Cento, una serata di incontro e racconto delle proprie attività e sui progetti di accoglienza terapeutica nel nostro territorio che possono migliorare le aspettative di salute per tanti bambini.

Alle 19.15 è previsto l’aperitivo alla Sala da Tè di via Guercino con i responsabili dell’associazione e con le testimonianze delle famiglie ospitanti (offerta minima 10 euro).

Alle 21 al Cinema Teatro Don Zucchini verrà proiettato il film “Nascono i fiori”,  una produzione Lab Film per la regia di Mauro Bartoli.

Realizzato nel 2016 per il trentesimo anniversario del disastro di Chernobyl, il documentario racconta il rapporto di collaborazione che si è instaurato tra Italia e Bielorussia grazie all’accoglienza di 500.000 famiglie italiane ai bambini provenienti dalle zone contaminate, che ha permesso loro di disintossicarsi trascorrendo un po’ di tempo lontano dalle radiazioni. Una storia di solidarietà e accoglienza e tante storie di bambini che hanno ritrovato una speranza.

L’obiettivo dell’incontro a Cento è che queste storie diventino sempre di più, che i progetti dell’ associazione vengano conosciuti e sostenuti perché sempre più famiglie aprano le porte e i cuori alle speranze dei bambini.

Le prenotazioni all’aperitivo in Sala da Tè si ricevono al 3478753752

 

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *