Ultime News
  • Home
  • homepage
  • UNA NUOVA RETE CIVICA PER MIGLIORARE IL SITO COMUNALE ORMAI OBSOLETO

UNA NUOVA RETE CIVICA PER MIGLIORARE IL SITO COMUNALE ORMAI OBSOLETO

By on marzo 14, 2018 0 229 Views
La nuova rete civica è il risultato di circa due anni di progettazione, migrazione e aggiornamento dei dati presenti sul precedente sito comunale, che da tempo risultava obsoleto e non rispondente alle specifiche emanate dal codice dell’amministrazione digitale e alle recenti linee guida Agid.
Tale lavoro di migrazione è stato improntato al miglioramento della forma, puntando su sinteticità e chiarezza delle informazioni. Il nuovo portale è organizzato in Aree Tematiche: in termini di usabilità il cittadino potrà trovare direttamente il procedimento o la notizia d’interesse, senza dover necessariamente conoscere l’ufficio che segue la pratica; è inoltre potenziata la ricerca delle informazioni partendo dalle semplice parola chiave.
È stata quindi attuata la revisione completa dei contenuti riguardanti i procedimenti di tutti gli uffici, seguendo le linee guida di usabilità e accessibilità emanate da Agid, definendo regole di fruibilità e design coordinati per la Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di semplificare l’accesso ai servizi e la fruizione delle informazioni online.
L’obiettivo dell’Amministrazione comunale nella creazione della nuova rete civica è stato quello di fornire al cittadino uno strumento efficace di ricerca e conoscenza di tutto ciò che riguarda l’Ente: dai procedimenti alla modulistica, dagli eventi alla partecipazione civica.
Il nuovo portale web è stato progettato dai web designer di Officine Digitali, affidatari del contratto di manutenzione evolutiva del portale, con il contributo e la verifica dei redattori dei Sistemi Informativi e del Gruppo Comunicazione, nonché della collaborazione dei Servizi comunali per competenza sui contenuti.
«Con questo importante passo – afferma l’assessore Matteo Fortini – Cento si pone fra i primi Comuni delle sue dimensioni a rinnovare il portale di accesso ai servizi applicando i principi di accessibilità e design definiti a livello nazionale per i siti della Pubblica Amministrazione, sulla scia di città di maggiori dimensioni, come Lecce, Firenze, Roma. Il sito istituzionale è uno strumento indispensabile che potenzia il rapporto con i cittadini e permette di andare incontro alle loro esigenze nel fornire i servizi e le informazioni. Sarà oggetto di una revisione e miglioramento continuo in funzione dei suggerimenti provenienti dagli utenti e dalle statistiche di accesso, per renderlo il più fruibile e utile possibile».
 
Domani pomeriggio, alle ore 15, alla Sala Zarri del Palazzo del Governatore, la presentazione alla stampa.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *