Ultime News

ODIO AMLETO

By on novembre 18, 2017 0 290 Views

Gabriel Garko, al fianco di due signori della scena come Ugo Pagliai e Paola Gassman protagonista della divertente commedia “Odio Amleto” di Paul Rudnick, diretta da Alessandro Benvenuti che, Mercoledì 22 novembre alle ore 21, aprirà il cartellone di prosa della stagione 2017/2018 della Fondazione Teatro G.Borgatti presso il Centro Pandurera di Cento.
Sul palcoscenico la storia di Andrew Rally, un mediocre attoruncolo della tv che viene messo alla prova con la possibilità di impersonare per una sera, seppur in un palco all’aperto e per uno spettacolo non a pagamento, niente popò di meno che l’immortale Amleto di Shakespeare. Rally, il cui personaggio sembra essere cucito addosso a Gabriel Garko, in preda ad una vera e propria crisi di autostima e quanto mai spaventato dalla sfida, avrà bisogno dell’aiuto di John Barrymore, il cui spirito aleggia ancora nell’appartamento in cui viveva ed in cui la star della tv è in affitto, per affrontare il debutto sul palcoscenico. In una sorta di rapporto padre-figlio, l’artista defunto riuscirà ad insegnare e soprattutto a dare fiducia al novello interprete del principe di Danimarca, convincendolo ad abbandonare la strada della celebrità per inseguire quella della credibilità artistica. Barrymore, attore realmente esistito e che ebbe un grande successo negli anni Venti interpretando proprio Amleto, è impersonato da un Pagliai in gran forma, ironico e piacevolmente disinvolto. La scorrevolezza della recitazione di Ugo Pagliai viene esaltata, volutamente, dalla pastosità, crudezza, dalle “e aperte” dell’interpretazione del tutto priva di teatralità di Garko, in un continuo scambio che rende lo spettacolo divertente ed incalzante. 
Una storia di autostima e di crescita personale, coronata dalla bravura di un maestro del teatro come Ugo Pagliai.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *