Ultime News

PER LE VIE DI CENTO

By on ottobre 20, 2021 0 32 Views

Gli alunni delle classi seconde della Secondaria di I grado “Il Guercino” di Cento, si sono riuniti ai giardini Ugo Bassi, per raccontare in breve la vita di questo famoso personaggio centese, appunto “per la vie di Cento”. In una bella mattinata di sole, la scuola ha ripreso la sua vita, si è aperta al territorio, dopo la lunga chiusura determinata dall’emergenza Covid. Il progetto era  aperto a tutti gli alunni delle seconde ed è stato il primo progetto pomeridiano dopo il lungo stop a causa della pandemia.  L’ ingegner Orlandini, appassionato storico della città, ai primi di settembre ha per  raccontato ai ragazzi  la vita di Ugo Bassi e le docenti Gallerani e Fratta hanno curato la parte pratica. La rappresentazione teatrale aperta alla cittadinanza è stata introdotta con entusiasmo e orgoglio dalla dirigente Tassinari, visibilmente emozionata per questa ripresa di vita scolastica progettuale ed attiva.. In seguito, gli attori hanno guidato gli spettatori lungo le tappe della vita di Ugo Bassi, partendo dai giardini e dalla via che portano il suo nome e passando per piazzale San Lorenzo, fino alla fucilazione ai Giardini.

I gruppi di lavoro durante i pomeriggi passati a scuola si sono organizzati in questo modo:

  • i musicisti si sono impegnati a creare delle melodie per accompagnarci nel tragitto;
  • il gruppo creativo, con molta fantasia, ha realizzato i costumi;
  • i narratori e i personaggi hanno lavorato molto per studiare e provare le loro parti nelle varie scene;
  • le fotografe hanno fotografato i vari gruppi e le scene fatte in giro per Cento, realizzando infine l’articolo da pubblicare.

Un’esperienza da ripetere

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *