Ultime News
  • Home
  • homepage
  • PIERO LODI INTERROGA SINDACO E GIUNTA SUL POLO PER L’INFANZIA PACINOTTI.

PIERO LODI INTERROGA SINDACO E GIUNTA SUL POLO PER L’INFANZIA PACINOTTI.

By on settembre 21, 2016 0 205 Views
Ha depositato un’interrogazione ufficiale a Sindaco e Giunta Piero Lodi, Capogruppo PD in Consiglio Comunale, in merito al progetto di Solidarietà destinato dalle Banche di Credito Cooperativo al nostro Comune.
In particolare Lodi si chiede
“PREMESSO CHE Il Gruppo della Banche di Credito Cooperativo ha destinato al Comune di Cento un importante progetto di solidarietà CONSIDERATO CHE Tale progetto è destinato ad implementare ulteriormente il sistema di infrastrutture scolastiche del nostro territorio EVIDENZIATO CHE Questa donazione sta concretizzandosi nella realizzazione, ad esclusivo onere del donante, di un importante ampliamento del plesso di via Pacinotti a Cento Capoluogo DATO ATTO CHE L’intervento rende il polo per l’infanzia Pacinotti la più grande struttura di questo genere nel nostro comune e, forse, nell’intera provincia DATO ATTO ALTRESÌ CHE La progettazione e il sistema di finiture individuate, frutto di una importante concertazione con gli uffici comunali garantiscono alla realizzazione i più alti standard EVIDENZIANDO CHE l’apertura di questa nuova ala del plesso in oggetto era programmata per l’inizio dell’anno scolastico ALLA LUCE DEL FATTO CHE Detta apertura non ha avuto luogo e l’edificio risulta ancora non completato
RICORDANDO CHE I servizi per l’infanzia rivestono una particolare importanza per decine di famiglie, anche al fine di consenture ai genitori di poter svolgere in serenità la propria attività lavorativa
TUTTO CIÒ PREMESSO si interroga l’Amministrazione comunale per sapere: • per quale motivo il cantiere ha subito un ritardo,
• Se questo ha causato disagio alle famiglie • quando è prevista l’apertura della struttura”.
La firma dell’interrogazione è del Capogruppo Lodi a nome di tutti i Consiglieri PD
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *