Ultime News

PRIMA OPPOSIZIONE AL SINDACO ACCORSI

By on novembre 5, 2021 0 61 Views

I due consiglieri eletti, Guaraldi e Caldarone, rispondono al Sindaco Accorsi: “Ieri durante la celebrazione del 4 novembre a Cento il Sindaco ha affermato che l’Europa ora è unita e libera dalle pulsioni sovraniste che spingono al conflitto e sono premessa per nuove guerre.
In primis vogliamo unirci ai ringraziamenti verso le forze dell’ordine, complimentandoci per il loro lavoro svolto con passione e dedizione.
Al giovane Sindaco vogliamo ricordare che non sono le ideologie sovraniste a causare i conflitti e nuovi lutti, bensì gli estremismi. Da chi si è presentato come “il sindaco di tutti” ci si aspetta un’analisi più approfondita su questi temi e non una semplice banalizzazione. Con fermezza Fratelli d’Italia Cento rifiuta ogni tipo di estremismo, ma non accetta che si accusi un ideale  politico di morte e distruzione. La difesa della sovranità nazionale non è da confondere con il bellicismo, anzi in tutto il mondo da oltre 75 anni i maggiori conflitti sono causati da ideologie comuniste estremiste, dalla Corea, all’Afghanistan, al Tibet.
Le guerre quindi non sono in Europa, ma l’effetto di esse si ripercuote anche sul nostro continente.
Proprio per questo motivo sarà compito dei consiglieri eletti da Fratelli d’Italia portare, nel più breve tempo possibile, un Ordine del Giorno in cui si condanni ogni forma di estremismo e totalitarismo. In questo modo si potrà lavorare con serenità senza accusarsi di vivere in un altro secolo.”

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *