Ultime News

PROSSIMI AL RIMPASTO DI GIUNTA?

By on aprile 23, 2019 0 136 Views
Occorre un forte rimpasto di Giunta, cambiare alcuni Assessori che hanno disatteso le aspettative?
A chiederselo, attraverso i social, l’ex Sindaco Piero Lodi che formula….”un appello, io credo, di buon senso; un gesto di responsabilità, un atto d’amore per la Città ed un tentativo di raddrizzare una barca che affonda a vista d’occhio….in Consiglio Comunale ho lanciato un appello con il cuore in mano a questa Giunta ma soprattutto a quanti siedono sui banchi della maggioranza.
Credo – ho detto – che la strada maestra sarebbe riportare il Comune al voto appena possibile, chiudendo questa esperienza amministrativa che sta mostrando segnali di inadeguatezza oggettivi.
Ma se non si trovasse il coraggio per staccare la spina, almeno si trovi l’umiltà per lasciarsi aiutare.
C’è bisogno di mettersi tutti attorno ad un tavolo per capire come uscire da questa situazione di immobilismo e mettere riparo ai tanti pasticci, ai continui errori, ai tanti dietrofront e ai ritardi sistematici cui assistiamo da tre anni.
Non si può vivere di soli annunci.
Serve un coraggioso rimpasto di giunta, anzi un azzeramento della Giunta: si cerchino e si trovino tutti assieme persone in grado di cambiare passo.
Si metta a frutto l’esperienza di tutti, coinvolgendo l’intero Consiglio comunale. Sono certo che tutte le forze politiche non si sottrarrebbero ad un atto di responsabilità nell’interesse della Città.
Lo si faccia per il bene di Cento.
Toselli lo deve ai Centesi che hanno creduto alle sue tante promesse…
Se serve si possono superare anche le diversità ideologiche e politiche purchè lo si faccia per un tempo determinato, in modo da portare la Città alla scadenza naturale evitando altri danni, altre occasioni sprecate e governando in modo più efficace l’attuale situazione che vede il nostro territorio chiamato a scelte importanti e a rimediare a danni già prodotti.
E’ un appello che spero davvero non cada nel vuoto. Se invece sarà così ne prenderemo atto ma con la consapevolezza di aver tentato di fermare una situazione che sta producendo effetti sempre maggiori.
E’ come quando ci si trova su un piano inclinato: si comincia a rotolare e mano a mano la velocità aumenta…. Cento sta ruzzolando oramai da tre anni.
Tutti assieme dobbiamo cercare di risalire la china. Davvero non c’è più tempo, occorre voltare pagina”…
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *