Ultime News
  • Home
  • homepage
  • RITORNO ALLE ATTIVITÀ’ SPORTIVE, CULTURALI E RICREATIVE NEGLI SPAZI PUBBLICI ALL’APERTO.

RITORNO ALLE ATTIVITÀ’ SPORTIVE, CULTURALI E RICREATIVE NEGLI SPAZI PUBBLICI ALL’APERTO.

By on maggio 21, 2020 0 20 Views
“La Giunta comunale ha approvato oggi una delibera per venire incontro alle esigenze delle attività sportive e culturali che siano impossibilitate a svolgere la loro attività all’interno delle sedi usuali, a causa dell’emergenza e delle norme di sicurezza.
In un incontro, molto partecipato, svoltosi al Giardino del Gigante Giovedì 14 Maggio con il Vicesindaco Simone Maccaferri, l’Assessore al volontariato Matteo Fortini e il Consigliere Alessandro Guaraldi, le associazioni sportive hanno risposto positivamente alla proposta di utilizzare gli spazi pubblici verdi o attrezzati, o di concedere in utilizzo una parte delle strutture pubbliche che gestiscono.

Con la delibera approvata oggi si consentirà, alle associazioni che ne faranno richiesta, l’utilizzo di spazi pubblici all’aperto all’interno di parchi, giardini pubblici ed aree verdi del Comune, per lo svolgimento di attività motorie e sportive, iniziative culturali, teatrali, musicali, religiose e ludico-ricreative, nel rispetto delle disposizioni emergenziali governative e regionali e delle restrizioni, misure di contenimento e distanziamento sociale di volta in volta vigenti; la concessione sarà esente dall’applicazione della COSAP (canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche), in ragione delle serie difficoltà e criticità, anche economiche, dovute all’attuale periodo emergenziale e della volontà di quest’Amministrazione Comunale di non gravare sulle situazioni finanziarie dei cittadini.

“La graduale ripresa dopo l’emergenza passa anche per la possibilità di ritrovare le attività sportive, culturali, ricreative, importanti per la salute e il benessere dei singoli e della società. Con questo provvedimento, grazie al supporto e alla risposta, come sempre propositiva e generosa, delle associazioni del nostro territorio, vogliamo agevolare i cittadini che potranno tornare a beneficiare di questi appuntamenti”

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *