Ultime News
  • Home
  • homepage
  • SABATO MATTINA, BANCHETTO PER PRESENTARE IL “PUNTO SALUTE” DI CASUMARO. BERGAMINI E CARDI (LEGA): «SERVIZI DI PROSSIMITA’ PER AFFRONTARE LE ESIGENZE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA DELLE FRAZIONI»

SABATO MATTINA, BANCHETTO PER PRESENTARE IL “PUNTO SALUTE” DI CASUMARO. BERGAMINI E CARDI (LEGA): «SERVIZI DI PROSSIMITA’ PER AFFRONTARE LE ESIGENZE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA DELLE FRAZIONI»

By on settembre 16, 2021 0 36 Views
«Casumaro avrà un Punto Salute, nei locali delle ex scuole, nel quale i cittadini troveranno un servizio di prossimità per le proprie esigenze». Il consigliere regionale della Lega, Fabio Bergamini, ed il coordinatore centese del Carroccio, Luca Cardi, sono pronti a presentare ufficialmente il progetto. Il tutto avverrà sabato mattina, proprio a Casumaro, dove verrà allestito un banchetto informativo nel quale illustrare ai residenti cosa cambierà nella frazione, con il nuovo corso. «La convinzione della Lega – spiegano Bergamini e Cardi – è che occorra invertire un trend cha ha depauperato i territori di servizi sanitari, per concentrarli nei grandi poli ospedalieri. Crediamo, invece, che per fare vera prevenzione, per occuparsi delle cronicità, ma anche per consentire ai cittadini di poter usufruire di qualche specialistica, sia utile tornare ad investire sui piccoli presidi territoriali, evitando peraltro ai cittadini anziani inutili spostamenti». Il nuovo Punto Salute di Casumaro sarà anche la sede del servizio infermieristico di “comunità”, in cui saranno proprio gli infermieri a raggiungere i pazienti per prestare loro le cure domiciliari e fornire sostegno, «ma all’interno dell’ex plesso scolastico – proseguono Bergamini e Cardi – sarà possibile eseguire controlli periodici glicemici, ricevere assistenza, praticare medicazioni». L’obiettivo, insomma, «è tornare ad investire sulla medicina del territorio – conclude Fabio Bergamini – e ci fa piacere che anche la Regione e il presidente Bonaccini, su questo, abbiano iniziato a venire verso le nostre posizioni».
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *