Ultime News

SANIFICATORI IN OGNI AULA

By on gennaio 18, 2021 0 232 Views

A chiedere l’allestimento di sanificatori per l’aria in ogni aula delle scuole comunali centesi è la Lega per voce del suo capogruppo Marco Pettazzoni.

Per Pettazzoni, l’idea è condivisa anche dalla collega Elisabetta Giberti: “ è una proposta pratica e fattibile per il contrasto alla pandemia, presentata attraverso un ordine del giorno che i proponenti auspicano di poter discutere a brevissimo in consiglio, vista l’urgenza.
– Chiediamo al comune di dotare tutte le aule di ogni scuola centese con questi dispositivi in grado di eliminare la quasi totalità di virus e batteri – afferma Pettazzoni, – un provvedimento volto a tutelare la salute non solo degli studenti e del personale scolastico, ma anche delle persone con cui i suddetti entreranno in contatto dopo la scuola.
Lo stiamo proponendo perchè ci si rende conto, purtroppo, che l’emergenza Covid e la relativa curva dei contagi non accennano a calare significativamente, nonostante le restrizioni. La preoccupazione è che le scuole possano essere un ulteriore veicolo di contagio, quindi occorre tentare di porvi rimedio. Purtroppo arieggare a sufficienza ambienti come le aule scolastiche è pressochè impossibile, – continuano i consiglieri, date le rigide temperature invernali, – quindi serve avvalersi di tecnologie utili per diminuire il rischio della diffusione di virus e batteri.
Una buona prassi che sarà utile anche in futuro per mantenere salubri gli ambienti e che si ritiene avrà un costo assolutamente sostenibile per le casse comunali, visti anche gli stanziamenti ricevuti per contrastare la pandemia.
L’auspicio è che anche le scuole superiori possano essere dotate di questi dispositivi. E’ scritto infatti nella richiesta all’esecutivo centese, di fare pressione in provincia per l’istallazione anche alle superiori, e magari dotare di sanificatori anche gli uffici pubblici.
Una proposta chiara, fattibile, volta alla tutela della salute pubblica e di semplice attuazione – ma bisogna fare presto – concludono Pettazzoni e Giberti – perchè il virus galoppa al contrario di questa amministrazione, a cui chiediamo di approvare la nostra proposta subito e poi un cambio di passo per dare corso alla sua attuazione con la massima celerità. scuole comunali centesi. Questa è la proposta del capogruppo della Lega in consiglio comunale Marco Pettazzoni, sottoscritto anche dalla collega Elisabetta Giberti.
Una proposta pratica e fattibile per il contrasto alla pandemia, presentata attraverso un ordine del giorno che i proponenti auspicano di poter discutere a brevissimo in consiglio, vista l’urgenza.
– Chiediamo al comune di dotare tutte le aule di ogni scuola centese con questi dispositivi in grado di eliminare la quasi totalità di virus e batteri – afferma Pettazzoni, – un provvedimento volto a tutelare la salute non solo degli studenti e del personale scolastico, ma anche delle persone con cui i suddetti entreranno in contatto dopo la scuola.
Lo stiamo proponendo perchè ci si rende conto, purtroppo, che l’emergenza Covid e la relativa curva dei contagi non accennano a calare significativamente, nonostante le restrizioni. La preoccupazione è che le scuole possano essere un ulteriore veicolo di contagio, quindi occorre tentare di porvi rimedio. Purtroppo arieggare a sufficienza ambienti come le aule scolastiche è pressochè impossibile, – continuano i consiglieri, date le rigide temperature invernali, – quindi serve avvalersi di tecnologie utili per diminuire il rischio della diffusione di virus e batteri.
Una buona prassi che sarà utile anche in futuro per mantenere salubri gli ambienti e che si ritiene avrà un costo assolutamente sostenibile per le casse comunali, visti anche gli stanziamenti ricevuti per contrastare la pandemia.
L’auspicio è che anche le scuole superiori possano essere dotate di questi dispositivi. E’ scritto infatti nella richiesta all’esecutivo centese, di fare pressione in provincia per l’istallazione anche alle superiori, e magari dotare di sanificatori anche gli uffici pubblici.
Una proposta chiara, fattibile, volta alla tutela della salute pubblica e di semplice attuazione – ma bisogna fare presto – concludono Pettazzoni e Giberti – perchè il virus galoppa al contrario di questa amministrazione, a cui chiediamo di approvare la nostra proposta subito e poi un cambio di passo per dare corso alla sua at

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *