Ultime News
  • Home
  • homepage
  • SCONGIURATA LA VENDITA ALL’ASTA DEL SAN LORENZO E DEL LICEO DI PROPRIETA’ DELLA FONDAZIONE PATRIMONIO DEGLI STUDI

SCONGIURATA LA VENDITA ALL’ASTA DEL SAN LORENZO E DEL LICEO DI PROPRIETA’ DELLA FONDAZIONE PATRIMONIO DEGLI STUDI

By on dicembre 1, 2017 0 236 Views
È stato raggiunto un accordo fra il Patrimonio Studi di Cento e l’azienda Res.In.Tec. in merito alla controversia risalente al rifacimento post sisma del campanile di San Lorenzo.
Dopo diversi incontri convocati e coordinati dal sindaco Fabrizio Toselli, le parti hanno trovato l’intesa che consente di giungere alla sospensione del pignoramento della sede del Liceo Cevolani e di San Lorenzo e, conseguentemente, di non arrivare all’udienza per la messa in vendita dei beni. «Ci siamo interessati – afferma il primo cittadino – affinché le parti trovassero questo accordo: per il bene della città»
Il sindaco ha intanto firmato l’ordinanza per l’assegnazione dei contributi relativi all’edificio religioso di piazza Cardinale Lambertini.
«Posso assicurare – spiega la presidente del Patrimonio, Romina Filippini – che in questi anni non vi è mai stato disinteresse per la vicenda e si è sempre operato per giungere sino a oggi. In tal senso importante è stato il ruolo del sindaco che ha consentito il riallacciarsi di quel contatto che si era interrotto al momento della notifica dell’atto».
«Ringrazio l’Amministrazione Comunale – rimarca il legale rappresentante della Res.In.Tec., Alessandro Battaglia – per l’impegno profuso nell’evitare che la vicenda precipitasse».
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *