Ultime News

SI CONVOCANO IN CONSIGLI IERI PER OGGI

By on marzo 29, 2018 0 242 Views
Con una nota alla stampa i tre Consiglieri Comunali PD protestano per la totale mancanza di tempo concesso dalla maggioranza ai Consiglieri Comunali per poter prendere visione dei contenuti degli ordini del giorno ed eventualmente poterli dibattere in aula.
Contrariati da come viene gestito il rapporto con l’Assemblea Consigliare, così scrivono Lodi, Cariani e Fortini:
 
“Convocato ieri per oggi un Consiglio comunale “urgente”.
L’urgenza deriva dal fatto che tra poco è il 31 di marzo, termine entro il quale è obbligatorio prendere atto delle tariffe rifiuti in Consiglio comunale. Dell’avvicinarsi del 31 la Giunta comunale ed il Presidente del Consiglio si sono però accorti solo ieri…
Evidentemente solo ieri hanno buttato uno sguardo al calendario….
 
Così anche quest’anno il Consiglio comunale non avrà nessuna possibilità di confrontarsi sulle tariffe dei rifiuti.
Le promesse da campagna elettorale sulla riduzione dei costi per l’utenza sono già tramontate da tempo.
Ora in fretta e furia il Consiglio prenderà atto di scelte che non passano più per le istituzioni comunali.
 
Eppure quando il PD chiede rispetto per il Consiglio si sente anche dire che “la mette in rissa”…
Ma è difficile rimanere in silenzio quando si vede un Consiglio convocato con due soli punti all’ordine del giorno in cui non si può effettivamente decidere nulla perché siamo (come sempre!) già a tempo scaduto.
 
Un consiglio Comunale pagato dai Centesi ma del tutto inutile se non dal punto di vista solo formale….
 
Come segno di protesta per questa ennesima mancanza di rispetto ai danni dell’Assemblea comunale e della Città tutta, il Gruppo consiliare del Partito Democratico presenzia alla seduta senza partecipare al voto.
 
In apertura di Assemblea ha poi chiesto al Presidente del Consiglio Comunale di compiere gli adempimenti necessari per consentire ai tre consiglieri componenti il Gruppo di rinunciare al gettone di presenza per l’Assemblea odierna per non rendere ulteriormente salato il conto che i centesi debbono pagare per l’assoluta mancanza di capacità organizzativa e gestionale dell’attuale amministrazione comunale”.
#Centomeritadipiù
Il Gruppo consiliare del Partito Democratico di Cento
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *