Ultime News
  • Home
  • homepage
  • SICUREZZA PONTI, IL CONSIGLIERE PROVINCIALE GUARALDI INTERROGA LA PROVINCIA

SICUREZZA PONTI, IL CONSIGLIERE PROVINCIALE GUARALDI INTERROGA LA PROVINCIA

By on marzo 1, 2022 0 89 Views

“CROLLA UNA SPONDA DEL PONTE DI VIA BONDENESE: AGIRE IMMEDIATAMENTE PER GARANTIRE INCOLUMITA’ DEI CITTADINI”

Lo stato dei ponti di competenza provinciale preoccupa il consigliere Guaraldi che è deciso a volere risposte dalla provincia. Di seguito la nota stampa di oggi.

Qual è lo stato dei ponti di competenza provinciale sul territorio ferrarese? Esiste un monitoraggio preciso? E in particolare in che condizioni si trova il ponte che attraversa il Condotto generale su via Bondenese già segnalato per il precario stato delle strutture?
Queste le domande che il consigliere provinciale Alessandro Guaraldi pone alla Provincia di Ferrara con una interrogazione a risposta scritta depositata in questi giorni.
“Da tempo il ponte che attraversa il canale “Condotto Generale” presente su via Bondenese sembra trovarsi in condizioni precarie – spiega il consigliere – tanto che addirittura nel novembre del 2018 avevo personalmente segnalato all’Ente provinciale le condizioni precarie della struttura. Da allora nessuna risposta concreta è arrivata dall’ente Provincia e negli ultimi giorni numerosi cittadini, fortemente allarmati, hanno segnalato il crollo di una sponda del ponte ben visibile a chiunque si trovi a transitare nei pressi”.
Come rappresentanti dei cittadini “è nostro dovere farci carico delle preoccupazioni e delle richieste dei tanti che utilizzano per zona di residenza o per lavoro quel tratto di strada – aggiunge il consigliere Guaraldi – ed è evidente che la situazione che si è venuta a creare rende pericoloso il transito degli autoveicoli, i quali potrebbero colpire la struttura o le macerie generate dal crollo, inoltre non soltanto la sponda, ma anche l’arcata del ponte presenta crepe e cedimenti visibili ad occhio nudo”.
Per questo “ho depositato un’ interrogazione per sapere se il presidente e i tecnici referenti dell’ente provincia siano a conoscenza della situazione e se sia intenzione dell’amministrazione attivarsi tempestivamente per mettere in sicurezza l’area interessata dal crollo del ponte – conclude Guaraldi –. Considerato, inoltre, l’alto numero delle infrastrutture e la necessità costante di manutenzione chiediamo se è presente, e condivisibile con i Consiglieri provinciali, una relazione sullo stato dei ponti di competenza Provinciale”.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *