Ultime News
  • Home
  • homepage
  • SUGLI ALBERI ABBATTUTI A CASUMARO, NON TARDA LA RISPOSTA DELL’AMMINISTRAZIONE

SUGLI ALBERI ABBATTUTI A CASUMARO, NON TARDA LA RISPOSTA DELL’AMMINISTRAZIONE

By on gennaio 12, 2018 0 317 Views
A breve giro di e-mail arriva la risposta dell’amministrazione Toselli in merito a quanto è avvenuto a Casumaro in occasione dell’abbattimento di 9 Tigli.
Così l’ufficio stampa del comune: “I lavori di manutenzione del verde pubblico nel territorio centese, in cui l’Amministrazione comunale ha investito 60mila euro, sono iniziati lo scorso mese di ottobre. Dei numerosi interventi di potatura e, quando necessario, di abbattimento, eseguiti dall’impresa ‘La città verde’ di Pieve di Cento che se ne è aggiudicata l’appalto, è stata data tempestivamente informazione ai cittadini attraverso note stampa e pubblicazioni sul sito municipale e social.
Nel calendario pubblicamente fornito era citata anche l’operazione che sarebbe stata condotta sull’aiuola di via Correggio a Casumaro. Si è trattato dell’abbattimento di nove tigli e della fresatura di nove ceppaie con successiva fornitura e messa a dimora di nuove essenze arboree. Il provvedimento di abbattimento è stato preso a fronte della malattia di alcuni esemplari, uno dei quali già secco, e a garanzia della sicurezza, dal momento che l’apparato radicale di alcune altre aveva compromesso l’asfalto facendo denunciare il pericolo sia agli esercenti delle attività prospicienti sia ai cittadini.
Nella settimana del 22 gennaio si procederà alla rimozione dei ceppi, alla sistemazione dell’aiuola e al ripristino delle linee di pubblica illuminazione che vi passano, quindi alla piantumazione di nove peri da fiore dell’altezza di tre metri.
Infine, la difficoltà a reperire le informazioni da parte del Gruppo Pd è dovuta al fatto che l’accesso agli atti è stato inoltrato all’ufficio che non ne è competente: degli alberi che insistono sul suolo pubblico infatti si occupa non l’ufficio Ambiente, ma l’ufficio Lavori pubblici – Patrimonio”.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *