Ultime News

SUL CASO POSTE DI RENO CENTESE

By on luglio 4, 2016 0 261 Views
Sul caso caso poste di Reno Centese ecco cosa dice il Sindaco Toselli
“mi sono recato a Ferrara nello studio dell’avvocato Berti per procedere al ricorso al Consiglio di Stato contro la chiusura delle poste di Reno Centese, insieme ai sindaci di Masi Torello e Voghiera.
Sarà poi necessario procedere anche a una manovra di variazione di bilancio, per coprire i costi del procedimento, pari a cinquemila euro.”
Per poi proseguire con l’obiettivo che si è posto…”Il nostro primo obiettivo è, naturalmente, fare in modo che il servizio rimanga in paese, continuando così a rispondere alle esigenze della comunità e, in particolare, delle fasce sensibili. Seguirò dunque personalmente l’iter di questo ricorso nell’intento di arrivare a una sentenza che ci sia favorevole e che ribalti quella negativa del Tar di Bologna, che dispone la chiusura dello sportello dal 18 luglio prossimo. Ritengo, sentito anche il parere del legale, che ci siano i presupposti per far valere la nostra opposizione alla chiusura. Il ricorso al Consiglio di Stato ci porterà a una soluzione in tempi che possiamo prevedere medio – lunghi, ma la cosa senza dubbio positiva è la possibilità di richiedere una sospensiva sino al pronunciamento, così da mantenere fino ad allora il servizio.Il prossimo passo sarà la richiesta di un incontro con Poste Italiane, per lavorare, nel frattempo, a proporre una soluzione duratura”.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *