Ultime News
  • Home
  • homepage
  • TOSELLI A BUONACOMPRA: "LABORATORIO DI SICUREZZA E FOCUS SULLA CISPADANA"

TOSELLI A BUONACOMPRA: "LABORATORIO DI SICUREZZA E FOCUS SULLA CISPADANA"

By on maggio 25, 2016 0 204 Views

“Fare di Buonacompra un laboratorio per la sicurezza”: è la proposta lanciata dal candidato sindaco Fabrizio Toselli (Cento Civica e Idea in Comune) martedì sera, durante l’’ incontro con gli abitanti della frazione, dove, fra gli altri, sono stati centrali i temi identità e Cispadana.
Nell’’ ambito del programma sulla sicurezza del territorio si è approfondito l’’ argomento videosorveglianza. «Il lavoro per intercettare i fondi, europei principalmente in questo caso, potrà essere finalizzato anche all’’attivazione della videosorveglianza, su cui vogliamo investire parecchio”  – ha riferito Toselli -. Un programma complessivo che preveda l’’installazione nelle zone artigianali e all’’uscita/ingresso dei paesi. Buonacompra potrebbe essere un ottimo laboratorio, per conformazione e dimensioni si presta all’’ attivazione di un progetto pilota, testando l’efficacia e il valore di deterrenza del sistema».
Toselli è stato affiancato da  Maurizio Salvati. «Sicuramente alla nostra comunità, che va crescendo grazie a nuove giovani famiglie”, – ha affermato il candidato consigliere locale ,”sta a cuore avere un centro dove incontrarsi e avere più servizi: si sono persi infatti negli anni la scuola primaria, l’’ufficio postale. Occorre dare una spinta ».

“Il centro ha perso la sua chiesa e in questo post sisma ha necessità di un impegno di carattere identitario” – ha confermato Toselli -. Sappiamo che è la Curia a gestire la fase di ricostruzione, però il Comune può sollecitare perché è fondamentale recuperare il cuore di un paese».
Quindi il grande nodo autostrada. «La Cispadana incide anche su Buonacompra, per cui il tema è trovare strade di adduzione che consentano alla frazione di essere sgravata dal traffico. Un lavoro che io voglio fare, come finora, all’’insegna della condivisione, con i cittadini e con la consulta. La nuova Amministrazione sarà chiamata in Conferenza dei servizi sul progetto definitivo ad esprimere un proprio parere. Il rischio è che oggi, concentrati sul tracciato, non si sia abbastanza attenti alla viabilità secondaria e i collegamenti di carattere territoriale: dovremo concentraci anche su quelli».

Toselli ha confermato al presidente Rossano Bozzoli il sostegno alle soluzioni alternative avanzate dalla Consulta civica sulle adduzioni al traffico da Sant’ ’Agostino e da Cento e alla battaglia sul problema aperto legato alla normale viabilità e al carico di traffico insostenibile che insiste su Buonacompra.

Sotto la lente di ingrandimento anche l’’altezza della Cispadana rispetto al profilo di campagna e delle opere di mitigazione. Infine Toselli si è ‘tolto un sassolino’. «Sulla vicenda Cispadana devo dire qualcuno ci ha dormito. Quando Sant’’Agostino nel dicembre 2012 presentava per il proprio territorio alla Commissione di via un progetto alternativo, altri tacciavano di inutilità quelle azioni, ci davano dei pazzi, ma abbiamo ottenuto un risultato. Anche qui si poteva ragionare, recependo proposte di Consulte cittadini, e fare un percorso per non trovarsi in questa situazione».

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *