Ultime News
  • Home
  • homepage
  • TOSELLI INAUGURA NUOVA SEDE A CASUMARO E PRESENTA I LOGHI DELLE LISTE.

TOSELLI INAUGURA NUOVA SEDE A CASUMARO E PRESENTA I LOGHI DELLE LISTE.

By on aprile 23, 2016 0 284 Views

Casumaro, 22 aprile. Il candidato sindaco Fabrizio Toselli ha aperto oggi  a Casumaro  la seconda sede, in Via per Ferrara 165, ed ha presentato i loghi delle due liste che sostengono la sua candidatura, i cui  nomi “Cento Civica” e “Idea in Comune” erano già stati resi noti.

“La decisione di svelare nel quartier generale di Casumaro i simboli che accompagneranno il percorso delle due civiche trasversale” afferma Toselli “vuole essere emblematico della nostra convinzione che Cento sia una, con il capoluogo e le frazioni. Un unico territorio su cui vogliamo essere presenti all’insegna del dialogo e del confronto costante e continuo”.

La prima lista,”Cento Civica” con un’immagine che richiama il contorno del palazzo municipale, è il simbolo della comunità  e della Piazza, un tema costante, per Toselli, che rappresenta la vicinanza ed il  contatto della nuova Amministrazione alle persone. La seconda, “Idea in Comune”, con tante casette colorate , unite per portare alla crescita di Cento “anche in un modo nuovo”,  circondate dai  nomi di tutte le Frazioni, perché, dice Toselli,”devono ragionare in una direzione unica verso il rilancio complessivo”. Le due liste conterranno una pluralità di  nomi e candidati, dove saranno presenti  le varie categorie sociali, età, frazioni e capoluogo, perché il disegno di Toselli è quello di “unire la città con l’obiettivo del  suo rilancio”.

E, per rilanciare Cento, Toselli parla anche di un progetto, che verrà  presentato a breve e, anticipa, “sarà molto gradito”, chiamato “Smart Cento” collegato ai fondi europei. “Il gruppo sta mettendo in piedi progetti innovativi per rilanciare una Cento nuova. Per far questo, occorre professionalità ed una macchina comunale che sia organizzata e competente  a presentare progetti e raccogliere fondi” .

Per quanto riguarda i  “Tavoli di lavoro”, che, come aveva preannunciato, si occupano di  diverse tematiche,  riferisce che ogni sera  ne vengono svolti due in contemporanea , dai quali emergono idee ed osservazioni importanti.

I tavoli di lavoro, prosegue Toselli, “ continueranno fino al 5 giugno” e, in caso di vittoria, “ anche dopo,  per  un continuo coinvolgimento ed aiuto  all’amministrazione che governerà la città

Da pochi giorni Toselli ha iniziato gli incontri con i commercianti ed artigiani; dai negozianti del centro, riferisce che è emerso il tema, particolarmente sentito, della ZTL: ” credo che non vada attuato, se diventerò sindaco ovviamente verrà sospeso.. Oggi il centro ha bisogno di essere ripopolato, pensare  di chiuderlo ancora di più non è la direzione giusta”  e, continua “ prima pensiamo a riempire il centro ed i negozi che sono vuoti e a riportare tanta gente, come 10 anni fa. Poi magari  possiamo ragionare di regolamentarla, però insieme alle associazioni di categoria e commercianti.” Da questo emerge quello che Toselli definisce il primo punto del programma, ovvero il “rilancio di Cento con la partecipazione della gente”.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *