Ultime News

TRAMEC BATTE PIACENZA E VOLA IN FINALE!

By on maggio 23, 2016 0 225 Views
TRAMEC CENTO-BAKERY PIACENZA 63-60
La città di Cento festeggia la sua squadra di basket, ed il Castello della Rocca si tinge con i colori della Benedetto.
Dopo aver dominato il primo tempo di gara uno e aver meritatamente vinto gara due e tre, la Tramec completa il suo capolavoro aggiudicandosi anche gara quattro, al termine di una partita decisa soltanto nel supplementare da un canestro di Bedetti e giocata davanti a poco meno di 1.500 spettatori.
La Bakery si presenta al Pala Ahrcos con gli stessi dieci di venerdì scorso ma questa volta capitan Dordei è abile e arruolato, Bizzozi lo manda subito in campo alla palla a due e sono proprio due suoi canestri da tre punti a ispirare il primo break di marca ospite. Cento scivola in seguito a “-11” (10-21), e lo scarto rimane invariato a fine primo quarto (12-23). In apertura di seconda frazione la Tramec accorcia le distanze con gli ingressi di Brighi, Demartini e Fontecchio (19-23). Benfatto ricuce successivamente lo strappo (29-30) ma Piacenza rientra negli spogliatoi con sei punti da difendere (29-35), anche grazie alle percentuali dei padroni di casa dalla lunetta (7/16). Nella ripresa Contento riporta sotto i locali ma il vantaggio esterno torna rapidamente in doppia cifra grazie a Soragna, Gasparin e Dordei (31-41). A tre minuti dalla fine del periodo la Tramec torna a segnare con D’Alessandro, e il canestro dell’esterno bolzanino ispira il parziale di 10-0 che vale il 41 pari, a 10’ dalla conclusione dei tempi regolamentari. Il gioco riprende con sei punti consecutivi di un indiavolato Fontecchio (47-43), a cui rispondono un altrettanto ispirato Magrini e Gasparin (48-48). A poco più di un minuto dalla fine Benfatto mette tre punti tra le due squadre (55-52), ma gli ultimi sessanta secondi sono tutti di Piacenza, con Gasparin che dalla lunetta fa 1/3 ma arpiona il rimbalzo offensivo in seguito al quale Sanguinetti guadagna e realizza i tiri liberi che fissano la nuova parità a quota 55, prima di ritrovarsi tra le mani il pallone che potrebbe mandare la serie alla “bella”. Il ferro respinge però il tentativo dell’esterno di scuola Fortitudo e ci vogliono altri cinque minuti per determinare la vincitrice di gara quattro. Le due squadre arrivano esauste al gran finale, con Andreaus e Dordei già fuori per raggiunto limite di falli. Contento, Sanguinetti, Caroldi e Soragna aggiornano il punteggio sul 60 pari, con due minuti ancora sul cronometro. Bedetti fa esplodere il Pala Ahrcos a poco più di un minuto dalla fine, in seguito Contento fa 1/2 dalla lunetta e Caroldi sbaglia entrambi i tentativi a sua disposizione, ma non c’è più tempo per cambiare il corso della partita perché la storia è già stata scritta.
La Tramec accede dunque alla finale, dove troverà la vincente della serie tra Forlì e Borgosesia in una sfida al meglio delle cinque gare con primo episodio in programma alle ore 18 di domenica 29 maggio.
La vincente della finale andrà quindi agli spareggi di Montecatini (11 e 12 giugno), dai quali usciranno le tre promosse in A2.
TRAMEC CENTO-BAKERY PIACENZA 63-60
PARZIALI: 12-23, 17-12, 12-6, 14-14, 8-5.
CENTO: Fontecchio 8, Brighi 7, Bedetti 7, Contento 16, D’Alessandro 2, Demartini 3, Benfatto 9, Andreaus 5, Locci NE, Caroldi 6. All. Giordani.
PIACENZA: Sanguinetti 12, Soragna 12, Gasparin 14, Samoggia, Meschino 1, Infante 4, Cuccarese NE, Dordei 8, Fin NE, Magrini 9. All. Bizzozi.
ARBITRI: Gallo, Tarascio.
Nella foto: la Rocca festeggia con i colori della Benedetto
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *