Ultime News

TRAMEC CENTO-SOLBAT PIOMBINO

By on marzo 12, 2016 0 215 Views

Alle ore 21 di sabato 12 marzo la Tramec torna a calcare il parquet del Pala Ahrcos di Cento per affrontare la Solbat Piombino, difendere il terzo posto in classifica e lasciarsi alle spalle la sfortunata trasferta di Novara.

I biancorossi si presentano all’appuntamento con alle spalle una proficua settimana di allenamenti, ai quali hanno partecipato anche i convalescenti Contento, Fontecchio e Locci, rientrati in gruppo in occasione dell’amichevole di mercoledì scorso con Faenza (cinque parziali da 10’, quattro dei quali vinti dai padroni di casa per un punteggio totale di 124-87) e abili e arruolati per la gara contro la compagine allenata da Massimo Padovano, tecnico molisano con precedenti a Santarcangelo e Bologna.

Nonostante la partenza di Genovese e l’infortunio di Franceschini, operato il 25 febbraio scorso per la rottura del menisco del ginocchio destro, la Solbat è una formazione che merita il massimo rispetto, dati i due soli punti che separano emiliani e toscani in graduatoria. Perni di Piombino, che salirà in Emilia con alcune decine di sostenitori al seguito, sono il playmaker Venucci, estroso mancino proveniente da Livorno, l’ala Gigena, cestista argentino ma con trascorsi in nazionale italiana e a Milano, e il centro Persico, ex Biella, Livorno, Montecatini e Torino. All’andata la partita fu “punto a punto” fino a poco meno di un minuto dalla fine, quando un canestro di Iardella diede il “la” al parziale che fissò il punteggio finale sul 72-61.

Arbitreranno l’incontro di ritorno, Claudio Borrelli di Cercola (NA) e Nicolò Bertuccioli di Pesaro (PU).

A partire dalle ore 19 gli Old Lions organizzeranno un aperitivo a base di piadina nei pressi dell’impianto, mentre la biglietteria aprirà alle 19.30 per consentire l’acquisto del biglietto per l’amichevole fra Tramec ed Eternedile Bologna, in programma al Pala Ahrcos per le ore 20.30 di giovedì 24 marzo.

L’incasso dell’amichevole, organizzata dagli “Amici di San Biagio”, sarà destinato alla ricostruzione della basilica omonima, gravemente lesionata dal terremoto del 2012. A chi acquisterà il biglietto (il cui prezzo è 10 Euro, con ingresso gratuito fino 6 anni e riduzione a 5 Euro da 7 a 17), sarà consegnato un tagliando da presentare in biglietteria il 9 aprile, in cambio di una riduzione (7 Euro) per la partita di campionato fra Cento e CUS Torino.

nella foto, LORENZO D’ALESSANDRO.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *