Ultime News
  • Home
  • homepage
  • TRAMEC DA INCUBO NELLA RIPRESA, LA BAKERY VINCE GARA UNO

TRAMEC DA INCUBO NELLA RIPRESA, LA BAKERY VINCE GARA UNO

By on maggio 16, 2016 0 174 Views
Una Tramec bella a metà torna sconfitta da Piacenza, dove per venti minuti accarezza il sogno di far saltare il banco ma nella ripresa crolla sotto i colpi inferti da Sanguinetti e soci. Al palasport di Largo Anguissola Giordani è costretto a rinunciare a Fontecchio, fermatosi nel riscaldamento per il riacutizzarsi di un problema all’adduttore. L’avvio è quello classico da play-off, caratterizzato da ritmo basso e mani che tremano sia da una parte che dall’altra (10-6, 5’). Il primo sussulto è di marca ospite e porta la firma di Andreaus, in seguito Cento prende il largo e chiude la prima frazione a “+16” (11-27).
Nel secondo quarto la Tramec mantiene il comando delle operazioni, e sul finire della frazione ci sono scintille tra Dordei e Demartini: l’ala piacentina s’innervosisce e rimedia un fallo tecnico che costituisce il suo quarto personale, mentre il playmaker centese trova il gioco da quattro punti che consente a Cento di incrementare un vantaggio che raggiunge quota 24 (22-46) nel momento in cui Benfatto infila la seconda tripla della sua partita. All’intervallo lungo, la Tramec rientra negli spogliatoi con 21 punti da difendere.
A campi invertiti, Piacenza passa a zona in difesa nel tentativo di invertire il trend e si prende l’inerzia di un incontro che, col passare dei minuti, vede entrare la formazione ospite in un vero e proprio black-out da dieci minuti, coi locali che sorpassano e si presentano all’ultimo intervallo con un vantaggio di 5 punti (55-50), grazie a una frazione da 28 punti, ancora più rumorosi se si considerano i 27 messi a segno dai piacentini nei primi 20’ e i 2 racimolati dai centesi nell’intera terza frazione.
Negli ultimi dieci minuti la Bakery approfitta di una Tramec ormai sulle ginocchia, sia per gli sforzi profusi nella prima metà che per una rotazione accorciata dal forfait di Fontecchio che impedisce ai guerciniani di provarci fino alla fine, nonostante l’incessante supporto degli oltre duecento sostenitori al seguito. Alle ore 20.30 di martedì si torna già in campo per il secondo episodio della serie, sempre al palasport di Largo Anguissola.
Obiettivo della Bakery sarà quello di bissare il successo di gara uno e arrivare a Cento col match-point sulla racchetta, mentre quello della Tramec sarà quello di riscattare la seconda parte di gara uno e recuperare Fontecchio nel tentativo di portare la seria al Pala Ahrcos sull’uno a uno. Arbitreranno gara due Giulio Giovannetti di Rivoli (TO) e Paolo Puccini di Genova (GE). La vincente di questa serie affronterà la vincente di quella tra Forlì e Borgosesia, che al momento vede i piemontesi in vantaggio per uno a zero.
BAKERY PIACENZA-TRAMEC CENTO 81-64
PARZIALI: 11-27, 16-21, 28-2, 26-14.
PIACENZA: Sanguinetti 21, Soragna 8, Gasparin 11, Samoggia 10, Meschino 2, Infante 13, Cuccarese NE, Dordei 15, Fin, Magrini. All. Bizzozi.
CENTO: Fontecchio NE, Brighi, Bedetti 7, Contento 5, D’Alessandro 2, Demartini 16, Benfatto 16, Andreaus 14, Locci 2, Caroldi 2. All. Giordani.
ARBITRI: Vittori, Guarino.
Nella foto: Daniele Demartini
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *