Ultime News

TRENO SI? TRENO NO?

By on ottobre 29, 2018 0 174 Views
All’ esternazione dell’esponente della Lega Nord di Cento, Elisabetta Giberti “Cento merita la stazione del Treno” risponde, a breve giro di comunicati, Ivan Greghi, Segretario Comunale PD.
Per Greghi “mi sento di rispondere che Cento merita serietà. Gli interrogativi sono d’obbligo: vogliamo davvero perdere tempo in annunci vuoti e irrealizzabili?
Vogliamo davvero perdere anni in studi di fattibilità privi di raziocinio?
Vogliamo davvero perdere tempo?
A mio modesto avviso credo sia meglio finire prima i cantieri esistenti.
 
Il territorio ha bisogno di una politica responsabile che sappia fare quadro attorno alle esigenze reali della collettività.
Invece di vuoti annunci, e qui mi riferisco tanto alla stazione quanto a al terzo ponte (annuncio dell’amministrazione comunale), si spendano energie per il monitoraggio e la manutenzione delle opere esistenti che ad oggi vivono un preoccupante stato di abbandono. Inoltre abbiamo opere che attendono esecuzione.
Il territorio sta vivendo un momento difficile in cui c’è bisogno di risposte immediate e non di (vuoti) annunci e/o studi.
Per conoscere le esigenze e la fattibilità basta convocare il tessuto imprenditoriale e sociale. Dobbiamo invertire il modus, dobbiamo chiedere alla gente ciò di cui necessità e non avere la presunzione di capirlo da uno studio fatto in stanze lontane dal territorio”.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *