Ultime News

UN FLASH MOB PER ‘ALLATTARE INSIEME’

By on ottobre 5, 2018 0 179 Views
Un gesto naturale, che porta enormi benefici sia al bimbo che alla mamma, ma non per questo risulta necessariamente facile e immediato per tutte le donne: è l’allattamento materno.
Domani, sabato 6 ottobre, è il giorno del 6° flash mob promosso da Regione, Aziende sanitarie, enti locali e associazioni all’interno della Settimana mondiale dell’allattamento (Sam, 1-7 ottobre) per ricordare quanto l’allattamento sia importante, per dare informazioni e rispondere a dubbi e domande. Alle 10.30 l’appuntamenti è a Cento, in piazzale della Rocca.
Sul territorio regionale l’allattamento al seno completo, cioè latte materno con eventuali aggiunte di liquidi non nutritivi, come acqua e tisane, nel 2017 è stato praticato dal 57% delle donne a tre mesi dal parto (era il 55% l’anno precedente) e dal 43% a cinque mesi (era al 37%). L’Emilia-Romagna è inoltre tra le poche regioni in Italia a rilevare sistematicamente la prevalenza di allattamento al seno, in maniera del tutto informatizzata grazie all’anagrafe vaccinale regionale.
 
“Allattamento, base per la vita”. È lo slogan scelto per la Settimana mondiale dell’allattamento materno 2018. L’allattamento contribuisce infatti a prevenire ogni forma di malnutrizione, con effetti positivi – e duraturi nel tempo – su bimbi e mamme. Già i primi momenti sono fondamentali per un buon inizio, per questo è importante rispettare alcune “condizioni”: tenere accanto a sé, “pelle a pelle”, il proprio bambino, anche quando nasce in seguito a un cesareo; favorire il rooming in, che consiste nel lasciare il neonato in camera con la mamma il più possibile fin dalle prime ore dopo il parto, anziché al nido del reparto maternità con gli altri piccoli. È utile, inoltre, proprio nei giorni di avvio dell’allattamento, privilegiare nella madre la posizione semi-reclinata, sia perché più comoda, sia perché favorisce le naturali “competenze” del neonato e lo porta ad attaccarsi senza provocare dolore o problemi al seno materno.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *