Ultime News

VADEMECUM STORICO DI PERSICETO

By on novembre 4, 2015 0 793 Views

Il 15 novembre c.a. nella Sala del Consiglio comunale di Persiceto sarà presentato il libro “San Giovanni in Persiceto: il centro storico, le frazione, le chiese e le ville”, di Floriano Govoni, Pierangelo Pancaldi e Alberto Tampellini, per i tipi di Marefosca edizioni. Interverranno, oltre agli autori, Renato Mazzuca, sindaco di Persiceto e Dimitri Tartari, Assessore alla Cultura.

Il libro, riccamente illustrato con foto a colori, ripercorre gli avvenimenti storici dell’importante comune bolognese dando spazio non solo agli avvenimenti e alle trasformazioni, nel tempo, che hanno caratterizzato la cittadina, ma un occhio di riguardo è stato riservato anche alle varie frazioni persicetane dense di storia, di tradizioni e di opere d’arte. A tal proposito segnaliamo, ad esempio, alcune “chicche” di notevole interesse ma poco conosciute: la pala d’altare del ‘700 che si trova nella chiesa di Zenerigolo dipinta magistralmente da Gaetano Gandolfi, il monumentale tabernacolo del ‘500 della chiesa del Poggio, il Sant’Antonio da Padova del Guercino nella collegiata del centro storico, la chiesa di San Francesco del sec XIII, ora in via di restauro, nella quale si può ammirare il chiostro della fine del ‘400 e l’affresco de L’ultima cena dell’inizio del ‘500, e tanto altro…

Uno spazio adeguato, nel libro, è stato riservato anche alle ville storiche del territorio: villa Giovannina, ad esempio, resa celebre dagli affreschi del Guercino o il Palazzo Fontana che nonostante la recente ristrutturazione rimane sempre una pietra miliare per la storia del territorio decimino, o il palazzo che il senatore Caprara eresse nei pressi delle Budrie “… che servir potrebbe come dimora di re”.

Gli autori hanno voluto dare alle stampe questo libro che riguardo solo ed unicamente il comune di San Giovanni in Persiceto perché, dopo la monumentale opere di Giovanni Forni del 1921, non esiste nessuna pubblicazione che succintamente ma allo stesso tempo esauriente e facilmente fruibile, tratti la storia del territorio persicetano. Nella premessa gli autori affermano che “aver chiara la coscienza delle proprie radici storiche sarebbe infatti fondamentale anche sul piano dell’apprendimento dei ragazzi in età scolare, affinché possano in seguito inserirsi nel più ampio contesto dell’attuale società multietnica con una più chiara consapevolezza dell’importanza che hanno l’arte, la cultura e le tradizioni del nostro territorio…”. Auspichiamo che la lodevole iniziativa di Marefosca abbia successo e che, perché no, questo libro possa diventare il vademecum di ogni studente.

 

  1. Govoni, P. Pancaldi, A. Tampellini, San Giovanni in Persiceto: Il centro storico, le frazioni, le chiese e le ville, Marefosca edizioni, 2015.

288 pagine illustrate da oltre 250 immagini a colori.

Reperibile nelle librerie e nelle edicole del persicetano.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *