Ultime News
  • Home
  • homepage
  • VERONESI: LE COSE VANNO SPIEGATE COME REALMENTE SONO

VERONESI: LE COSE VANNO SPIEGATE COME REALMENTE SONO

By on maggio 12, 2018 0 239 Views

Matteo Veronesi, in qualità di Presidente del Consiglio, scrive alcune righe agli organi di stampa per far chiarezza su quanto avvenuto in occasione della diffida pervenuta dalla Prefettura al nostro comune.
Così il Presidente del Consiglio: “Buongiorno,
dalla mia elezione di Presidente del Consiglio Comunale è la prima volta che mi rivolgo alla stampa e se oggi lo faccio ritengo vi sia un valido e necessario motivo.

Rilevo infatti opportuno ed indispensabile sgomberare il campo dai dubbi sollevati da alcuni componenti dell’opposizione in merito alla diffida pervenuta dal Prefetto nella quale sostanzialmente ricordava e sollecitava l’approvazione del rendiconto d’esercizio 2017.

Va spiegato ai cittadini che Cento ed altre città di una certa dimensione come per esempio Comacchio ed Argenta si sono trovate nelle medesime condizioni.

Non è una caso che la seconda, terza e quarta città della provincia di Ferrara, così come numerosi altri comuni ferraresi, si trovassero in difficoltà nel rispettare il termine del 30 aprile e guardandoci attorno notiamo che altri comuni limitrofi di dimensioni simili, come Finale Emilia o San Giovanni in Persiceto, rilevassero le medesime problematiche.

Un atto dovuto ed automatico quindi, quello delle prefetture, che tutti i comuni “ritardatari” si sono visti recapitare.
Le motivazioni dei ritardi nell’approvazione in consiglio sono molteplici e sostanzialmente riassunte nella richiesta che ANCI nazionale ha fatto a fine marzo al Governo finalizzata ad ottenere una proroga del termine, fiduciosa di un positivo accoglimento così come già ottenuto lo scorso anno per tutti i comuni d’Italia.

Proroga che però non è stata concessa probabilmente dato il contesto politico nazionale.

Il Consiglio Comunale di Cento ha approvato a larga maggioranza il rendiconto d’esercizio 2017 nella seduta di giovedì 10 maggio scorso anche con in certo anticipo rispetto ad altri comuni. In questi giorni mi sono inoltre adoperato per aggiornare passo dopo passo la Prefettura di Ferrara fino ad approvazione avvenuta nella piena consapevolezza del ruolo istituzionale che ricopro.

Tranquillizzo quindi tutti i cittadini del nostro comune ed invito a non strumentalizzare un problema generalizzato e diffuso in tutto il paese cercando di dipingerlo come un caso solo centese”.
Il Presidente del Consiglio Comunale
Matteo Veronesi

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *