Ultime News
  • Home
  • homepage
  • UNA “CENTO MIGLIORE” SI SCEGLIE IL PROPRIO SINDACO

UNA “CENTO MIGLIORE” SI SCEGLIE IL PROPRIO SINDACO

By on luglio 5, 2021 0 83 Views

Partita l’iniziativa annunciata ed ora concretizzata di alcuni esponenti politici locali.
Obiettivo, le elezioni 2021 che determineranno il Sindaco di Cento ed il nuovo Consiglio Cittadino.
Elisabetta Giberti Consigliere Comunale che partecipa a questa iniziativa conferma che: ” Inizia la consultazione pubblica per costruire assieme una Cento migliore”.
Il progetto portato in piazza prevede anche la possibilità che, alla fine di questo “tour” si possa rappresentare al meglio il candidato a sindaco di questa forza civica appena costituita.
Per Giberti: “come promesso fin dalla prima conferenza stampa di un mese fa, inizia la consultazione popolare per allargare il dialogo anche a tutti i cittadini, chiamati ad esprimere le loro idee e la loro visione per una Cento migliore che si possa autodeterminare per i propri bisogni e necessità, slegati da imposizioni che vengono da Ferrara”.
Centesi per i centesi come conferma la presenza al gazebo di Giberti, Pettazzoni, Matlì e Mattarelli che da venerdì 2 Luglio realizzeranno una serie di banchetti al venerdì e sabato, dalle ore 17 alle ore 19.
Cosa servirà questo punto informativo oltre che definire chi sarà il candidato di questa coalizione civica?
“servirà per accogliere idee, pensieri ed opinioni” prosegue Giberti…”da diverse settimane stiamo incontrando tante persone accogliendo idee, proposte e progetti che stanno vedendo unirsi tante persone apparentemente diverse, che però hanno un unico e vero obiettivo: lavorare assieme su un progetto che rimetta Cento e tutti i centesi al centro delle scelte.
Ai tanti che ce lo chiedono, rispondiamo che ad oggi non siamo un soggetto politico, ma rappresentiamo quella parte sana di chi è attivo politicamente, che vuole contribuire a veder realizzare progetti a beneficio di tutti i centesi. La risposta che questo primo weekend di banchetti è stata molto positiva e ricordiamo a chi verrà a trovarci per esprimere le proprie idee che è possibile esprimere segretamente il nome di un eventuale proprio candidato, in un’urna appositamente preparata.
Al termine delle consultazioni con i vari soggetti che ci hanno chiesto di parlare e con i cittadini, decideremo quale sarà la modalità migliore per poter arrivare a realizzare questo sogno, perché è possibile essere uniti per Cento e noi ci crediamo fortemente”.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *