Ultime News

CHE PARTITA!!

By on febbraio 28, 2022 0 200 Views

Una grande Benedetto XIV quella della partita di ieri. Riviviamo insieme i momenti salienti…

La Benedetto XIV parte in affanno rispetto agli avversari per i primi quattro minuti di gioco subisce in difesa da Eurobasket Roma.
Arriva la schiacciata di Zilli, che poco dopo recupera palla nel campo avversario e segna di nuovo. La squadra di casa non è partita difendendo il gioco avversario e subendo in attacco costringendo Coach Mecacci a chiamare time-out.
Ad un minuto dalla fine del primo quarto Moreno recupera palla e porta a casa due punti, non si ferma e allo scadere segna da lunga distanza. Termina il primo quarto con un vantaggio di più 4 per Roma.
Comincia il secondo quarto con una stoppata di Barnes. A metà del secondo quarto James recupera palla e schiaccia sotto canestro, costringendo il coach Pilot a chiamare il primo time-out della partita.
Verso la fine del quarto Cento inizia a difendere, ma ancora in attacco non riesce ad essere efficace.
Al Milwaukee Dinelli Arena termina il primo tempo con meno quattro per la squadra di coach Mecacci sul risultato di 24 -28.
Parte grintosa, in questo secondo tempo la squadra di casa. Nei primi tre minuti del terzo quarto Zilli porta la squadra in pareggio, subito dopo assist di Gasparin per Tomassini che segna da lunga distanza obbligando il coach capitolino a chiamare time-out. Barnes da lunga distanza e dopo qualche secondo James lo segue a ruota.
Forte tensione in campo per entrambe le squadre negli ultimi due minuti del terzo quarto. Di nuovo James che si avvicina all’area verde smarcando da solo segna altri due punti, poco dopo da lunga distanza segna l’ultimo canestro del terzo quarto portando la Benedetto XIV in vantaggio di 10 punti.
Nell’ultimo quarto Cento continua a prevalere in attacco e difesa rispetto all’Eurobasket Roma. Allo scadere del quarto minuto arriva James con due punti.
Alla Milwaukee Dinelli Arena nessuno molla, la squadra di casa a suo favore ha anche l’arena piena come non succedeva da due mesi. Un finale interminabile, a dieci secondi dalla fine fallo su James che va nell’area verde e non sbaglia, garantendo un distacco di tre punti, poi si continua con i falli e time out, che però la Tramec difende tenendosi il suo vantaggio.
Termina il match alla Milwaukee Dinelli Arena con la vittoria per la squadra di casa con un risultato di 67 – 64, in una partita davvero entusiasmante con un tutto esaurito per quello che si poteva con la capienza del 60%.
Le dichiarazioni di Coach Mecacci in sala stampa “Vittoria sofferta e importantissima, siamo a 5 vittorie su 6 con una sconfitta sul finale a Ravenna. Loro sono difficili da affrontare, giocano solo con un lungo, hanno molti asset dove forzano dei cambi e negli uno contro uno. Faccio i complimenti ai ragazzi che hanno pressato sempre sulla palla per sporcare tutti i tiri dalla distanza, ci siamo riusciti a parte due errori su Pepe, dopo il perimetro è stato presidiato. Potevamo fare di più a rimbalzo, però i Pivot nostri hanno lavorato bene mettendoli in difficoltà. Siamo partiti mosci, perdendo molti palloni 7 all’intervallo e poi dopo ci siamo ripresi migliorando, però ripeto un ottima difesa, sul nostro attacco abbiamo cercato molto le soluzioni da sotto, peccato per il finale dove potevamo produrre di più senza arrivare punto a punto. Detto questo la squadra dimostra di avere carattere gestendo bene gli ultimi momenti in queste condizioni di punto a punto. Siamo sesti in classifica con un record di 11 vinte e 9 perse, per come siamo partiti e per lo stop covid devo dire che ora abbiamo ottenuto sicurezza a livello energetico, ora bisogna fare un ottimo sprint finale.”

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *